I Nostri Valori

Sin dall’anno della sua fondazione Casa Emma ha attraversato i decenni sotto la guida di una brillante e lungimirante donna, Fiorella Lepri, che ha aperto le porte della nostra azienda e ci ha traghettati fino ad oggi. La nostra filosofia si basa sul rispetto della tradizione, con un’apertura totale alle nuove sfide del futuro. Il nostro enologo Marco Salvadori traduce quotidianamente la nostra visione vitivinicola in processi produttivi e vini riconosciuti per l’alto valore qualitativo.

TRADIZIONE

Tradizione per noi significa rispetto per le nostre origini e per il nostro passato, significa produrre rispettando la cultura vitivinicola toscana.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

La sostenibilità ambientale è alla base di ogni parte del processo produttivo. Produrre con bassi impatto ambientale significa rispettare il pianeta che ci ospita. Siamo plastic-free, ci impegniamo quotidianamente nel ridurre le emissioni di carbonio nell'atmosfera ed utilizziamo bottiglie di vetro leggero, il cui peso non supera mai i 380 gr.

VITICOLTURA BIOLOGICA

Seguiamo gli standard della viticoltura biologica, trattando i nostri vigneti in maniera naturale, senza l’utilizzo di pesticidi o prodotti fitosanitari di sintesi.

VITICOLTURA BIODINAMICA

Seguiamo i principi della viticoltura biodinamica, i compost prodotti in azienda e le fasi lunari per le lavorazioni nei vigneti.

ENERGIA SOLARE

Consumiamo solo l’energia che produciamo. Durante l’intero processo produttivo utilizziamo una fonte di energia rinnovabile: l’energia solare, pulita, inesauribile ed a basso impatto ambientale.

RICICLAGGIO

Nell’ottica della sostenibilità ambientale abbiamo deciso di ridurre al minimo gli scarti. Da questa logica di recycling è nato il nostro ultimo prodotto: la Polvere di Vinaccia, una farina dalle alte proprietà nutrizionali che deriva dall’essicazione e macinatura delle vinacce. Gli scarti della vendemmia sono così tornati a vivere, in un prodotto diverso e di alta qualità, utile per l’industria alimentare.

INNOVAZIONE

La sperimentazione è una sfida che affrontiamo costantemente. L’innovazione viene applicata tanto nella gestione dei vigneti quanto nella creazione dei vini, l'esempio più evidente è il nostro vino vinificato ed affinato interamente in anfora: “Harenae” IGT Colli della Toscana Centrale.

LAVORAZIONI MANUALI

Effettuiamo manualmente quasi tutte le operazioni in vigna, al fine di preservare le piante e garantire delle ottime uve. Anche la vendemmia viene effettuata manualmente proprio perché la prima selezione dei grappoli e delle uve avviene sulla vite.

METODO DELLE OCHE

Lavoriamo il nostro vigneto Vignalparco con l’aiuto di oche domestiche. Le oche concimano la terra, mangiano l’erba tra i filari e gli insetti nocivi per la vite, agendo da protettori naturali per il suolo. Il loro apporto favorisce lo scambio di sostanze organiche come azoto, potassio e magnesio. La loro funzione è centrale per ridurre i problemi di compattamento del suolo ed il passaggio dei trattori tra i filari. Dal 2015 ad oggi, l'uso di veicoli meccanici nel vigneto si è ridotto dell'80%. Da questo esperimento vitivinicolo è nato uno dei nostri vini di punta: il “Vignalparco” Chianti Classico Riserva DOCG.